Cessione del Quinto Online

Cessione del Quinto Online
La cessione del quinto online è un finanziamento che consiste nell’erogazione di una somma direttamente su internet, che verrà restituita, attraverso trattenute mensili fino a un quinto dello stipendio netto o pensione netta.

Tra i prestiti personali che possono essere richiesti ed erogati online compare certamente la cessione del quinto dello stipendio o della pensione.
Si tratta di un finanziamento non finalizzato all’acquisto di beni e servizi, per cui colui o colei che lo richiede non è tenuto a fornire motivazioni, circa le ragioni per cui desidera la somma ad oggetto.

La cessione del quinto può essere erogata in favore di lavoratori dipendenti pubblici e privati, oltre che ai pensionati, siano essi cittadini italiani o comunitari, nonché extracomunitari.

Trattasi della possibilità di accedere a una forma di credito che potrà essere rimborsato sotto forma di rate mensili, trattenute direttamente in busta paga, da parte del datore di lavoro, fino alla somma massima di un quinto dello stipendio (o pensione) al netto di ritenute fiscali e contributive.
Il datore di lavoro è obbligato ad effettuare le dovute trattenute e i contestuali versamenti in favore della società di credito e quest’ultima godrà della garanzia non solo della busta paga, ma anche del TFR già maturato in favore del lavoratore, in caso di interruzione del rapporto di lavoro.
La legge prevede il limite massimo di 120 rate mensili, per cui la cessione del quinto ha durata massima di dieci anni.

Anche i pensionati possono ottenere un finanziamento, tramite cessione del quinto, come sopra detto, ma in questi casi sarà l’Inps o l’Inpdap ad effettuare le trattenute e i versamenti e l’Inps pone un limite, consistente nel fatto che va preservato almeno l’assegno corrispondente alla pensione minima, dopo avere detratto il quinto dalla pensione netta, altrimenti la cessione del quinto non sarà possibile.

Numerose banche e finanziarie erogano, dunque, questo tipo di finanziamento online. Basta accedere ai loro siti web e inviare la richiesta, magari dopo avere visionato uno o più preventivi online. I documenti richiesti sono sempre gli stessi: busta paga per i lavoratori dipendenti e cedolino pensione per i pensionati; copia documento d’identità e del codice fiscale; fotocopia della dichiarazione del datore di lavoro, riguardo allo stipendio e al rapporto di lavoro. Per i cittadini extracomunitari è pure necessaria la copia del permesso di soggiorno.