Il mutuo è un contratto con cui un mutuante concede in prestito una somma di denaro o altro bene fungibile al mutuatario, il quale si impegna a restituirlo in beni della stessa specie.

Questa è la definizione di mutuo del Codice Civile, all’art. 1813. Si capisce il motivo, per cui questo tipo di contratto sia così diffuso in Italia, avendo ad oggetto una transazione di denaro.

Ovviamente, come qualsiasi altra forma di prestito, anche il mutuo è a titolo oneroso, prevedendo il pagamento degli interessi sulla somma concessa a credito.

Secondo la tipologia standard, il mutuo può essere concordato tra le parti in punti essenziali, quali la durata, gli obblighi e le garanzie tra le parti.
Il mutuatario, quindi, s’impegna a restituire al mutuante una somma, pari a quella ottenuta più i relativi interessi.
In Italia, la tipologia di mutuo certamente più nota è quella per l’acquisto della casa, chiamato appunto mutuo casa, o più formalmente mutuo immobiliare.

Rispetto a un normale prestito, il mutuo prevede l’erogazione di somme minime superiori, costi di istruttoria pratica più alti e una durata minima del rimborso più lunga.

mutui online